Chris de Burgh - Footsteps - Live In ConcertChris de Burgh - Footsteps - Live In Concert Don Hager And His Hot Tots - Calypso BoogieDon Hager And His Hot Tots - Calypso Boogie The Casanovas  - The Casanovas Sing "You Are My Queen": The Best Of The CasanovasThe Casanovas - The Casanovas Sing "You Are My Queen": The Best Of The Casanovas Snoop Dogg - Malice N WonderlandSnoop Dogg - Malice N Wonderland Renato Nota - Almas Do ViolãoRenato Nota - Almas Do Violão Los Badd Boyz Del Valle - Eres Clicka?Los Badd Boyz Del Valle - Eres Clicka? Shari Ulrich - Long NightsShari Ulrich - Long Nights we could die here - we could die herewe could die here - we could die here
» » Claudio Quartarone - Changes
Claudio Quartarone - Changes download free
Title:

Claudio Quartarone - Changes download free

Performer:
Claudio Quartarone
Album:
Changes
Released:
Genre:
Style:
Contemporary Jazz
MP3 archive size:
1808 mb
FLAC archive size:
1988 mb
WMA archive size:
1616 mb
Other formats:
MPC MIDI MP4 MP2 AUD DXD XM
Rating:
4.1
Votes:
847
Download links

Tracklist

1 Honey
2 E
3 528
4 Buster Douglas
5 Modal Age
6 Cherokee
7 Notune
8 Pietro Calvagna
9 You don’t know what love is
10 Polka Dots and Moonbeams
11 Trap

Notes

“Changes” è il punto di congiunzione tra due mondi, la musica classica e il Jazz, un ritratto intimo della visione musicale dell’Artista, un viaggio sonoro affrontato in undici brani, tra composizioni originali e interpretazioni di standard Jazz, unicamente in chitarra classica sola. Il lavoro ripercorre la formazione di Quartarone, tra influenze classiche, e personale visione dell’Arte di interpretare gli standard che ricalca il contemporaneo mondo musicale senza dimenticare l’importanza della più pura improvvisazione, manifesto della poetica dell’Autore.

Claudio Quartarone è considerato uno dei più grandi chitarristi italiani della sua generazione, musicalmente versatile ma strettamente ancorato alla tradizione classica di cui ha esteso i confini. Inizia lo studio della chitarra classica all'età di otto anni, strumento attraverso il quale si fa subito notare per il grande talento.
Giovanissimo si esibisce regolarmente in chitarra solo, vincendo numerosissimi concorsi musicali, tanto da essere considerato nell'ambiente della chitarra classica un enfant prodige. Nel 2007 vince, attraverso la fondazione Siena Jazz, una borsa di studio per rappresentare l'Italia al convegno internazionale "I.A.S.J." in Lettonia, premio istituito nel 1989 da Dave Liebman.

Durante l'esperienza senese è stato notato dal trombettista Enrico Rava che decide di coinvolgerlo nella sua band "Special Edition", con la quale si esibirà in diversi Jazz Festival sul territorio nazionale. Lo stesso Rava elogia il suo talento dichiarando al Corriere della Sera: "Un chitarrista veramente incredibile, penso non ho mai sentito in Italia uno così, si chiama Quartarone, viene da Catania, come Francesco Cafiso, quella zona sta dando musicisti mostruosi"
Ha collaborato con alcuni dei maggiori esponenti del jazz italiano, oltre che avere un’intensa attività come compositore. Ha inciso dischi per la Rai e ha lavorato come produttore discografico, imponendosi sulla scena musicale italiana come punto di riferimento chitarristico oltre le sole consuetudini del jazz.

Barcode and Other Identifiers

  • Barcode: 8052740518019